giovedì 14 giugno 2012

Ogni giorno

Non ero abituato alle sorprese. Quelle belle.
Non ero abituato alla presenza. Quella vera.
Non ero abituato alle parole. Quelle d'amore.
Non ero abituato alle mani. Quelle che mi stringono.
Non ero abituato al tempo. Quello che mi dedichi.
Non ero abituato ai sogni. Quello che stiamo vivendo.

Grazie.

Grazie perchè tu stai portando tutto questo.
Ogni giorno.

16 commenti:

  1. I sogni appena sbocciati sono estasianti. Beati voi :)

    RispondiElimina
  2. Ci sono novità che non so?
    Guarda che la Pulce deve sempre sapere tutto, come i grandi!

    RispondiElimina
  3. Bravo Pao! Sono contentissimo per Te!
    Love's in the air... la la laaaa..
    :-)

    RispondiElimina
  4. machedolcezza. mi piace! :)

    RispondiElimina
  5. @eva: grazie! :-) sì è vero, ci sentiamo estasiati

    @pulce: ammetto che c'è una persona che mi sta mandando in crisi il sistema cardio-circolatorio. :-))))

    @niko: sì, ci siamo, ci siamo!

    @coffe: ehehehe grazie, ma io non ho fatto nulla :-P

    @s: ehi grazie, mi fa piacere :-) esprime questo mio momento.

    RispondiElimina
  6. godi di queste cose per le quali sei tanto intelligente da ringraziare...

    RispondiElimina
  7. ma che belloooooo :) contentissima per te, per voi!

    RispondiElimina
  8. @Patalice: impossibile non ringraziare per un regalo così bello. :-)

    @pep: grazieeeee :-)

    RispondiElimina
  9. Ho regalato questo video ad Harley, ma lo regalo pure a te, che hai gli occhioni con i cuoricini al momento!
    http://www.youtube.com/watch?v=ZLcC0os5ZR0

    RispondiElimina
  10. certe volte cambiare abitudini può solo esser un piacere, secondo me... :)

    ciao, Gaia

    RispondiElimina
  11. Sono queste le cose che voglio leggere!

    RispondiElimina
  12. @pulce: che bel regalo! :-)

    @eva: cavolo se lo è... :-)

    @gaia: esatto e stavolta va tutto per il verso giusto

    @Alice: che bello risentirti. Le voglio leggere anche nel tuo blog!

    RispondiElimina
  13. Allora c'è un po' di giustizia in questo mondaccio! Ora vado ad attaccare i festoni!

    RispondiElimina