venerdì 1 febbraio 2013

The boy next door

...anche se dovrei dire the boy "upper" door (che sarei io alla fine della fiera).

Alle volte basta poco per conoscere i vicini del piano di sotto.
Basta distruggergli il bidone che tengono in terrazzo e il gioco è fatto.

L'altra mattina mi è caduto un cilindro d'acciaio ed è rimbalzato sulla loro ringhiera. Paaaabooooom!

Dopo lavoro sono andato a recuperarlo e così abbiamo trovato la scusa di parlare un po'.
Lei sembra una ragazza inglese, ma in realtà è una californiana dalla risata fragorosa. Lui è italiano e non ho capito se è un ragioniere o un ing. aerospaziale. O forse entrambe le cose.
Sono molto alla mano devo dire.

La sera successiva mi sono presentato con un bidone nuovo.
Quando hanno aperto la porta avevo sto bidonazzo sotto il braccio, facevo finta di suonare il bongo e cantavo: "Copa... Copacabana".


Sì, direi che sono proprio fortunati ad avermi come vicino.

14 commenti:

  1. hahaha :) ma io pure ti voglio come vicino!

    ..anzi, ripensandoci, ti voglio come vicino solo se mentre canticchi sculetti anche a ritmo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahaha
      guardi signorina, solo il mio canticchiare ha fatto volare alle stelle gli affitti degli appartamenti accanto :-)

      Elimina
    2. a r-i-t-m-o, che io sennò l'affitto mica lo pago! :D

      Elimina
    3. chiaro!!!
      maracaiiiiboooooo mare forza nove, andare sì ma dove... za za

      Elimina
    4. Anche io voglio un vicino che mi canta Maracaibo bonghettando con i bidoni della munnezz!!!!

      Elimina
    5. hahahahah son storie eh? :-)

      Elimina
  2. ....e per l'anno 2012 il premio per il vicino migliore va a Paolo!!! [con tanto di rullo di tamburi in sottofondo XD]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Penso di essermelo meritato soprattutto per la pazienza verso le pesti che scorazzano nel piano sopra il mio

      Elimina
  3. Sì, anch'io ti vorrei come vicino ma la domanda è:
    Ca**o ci fai con un cilindro d'acciaio?
    ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)
      Si è staccato dalla cerniera della porta.
      E ho rischiato di lasciar vedova la ragazza del primo piano, attenzione!

      Elimina
  4. Uno dei modi piu' bizzarri per conoscere i vicini, pensare che una volta si usava il sale come scusa xD

    Potrebbe essere l'inizio di una nuova serie di "Friends"

    RispondiElimina
  5. sì è vero!!
    non più caffè o zucchero, ma bidoni della raccolta differenziata! :-)

    RispondiElimina