giovedì 6 febbraio 2014

Basta dirlo.

- Quante persone sbagliate giustificano quella giusta?
- Tutte.
Ok.

 

21 commenti:

  1. Risposte
    1. Ora che lo so, non posso dire di sentirmi sollevato.

      Elimina
  2. Il ragionamento non fa una piega. Dillo che ora puoi dormire sonno tranquilli ;)

    RispondiElimina
  3. Concordo. A patto che prima o poi quella giusta si trovi, eh

    RispondiElimina
  4. Vabbè, ma cosa vuol dire?
    Che non si deve mai aver paura di provare di nuovo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che alla fine si viene ricompensati

      Elimina
  5. Quella giusta, come si fa a sapere che è quella giusta?
    Ah me quella giusta quasi sempre sembra quella sbagliata e poche volte quella davvero giusta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tericamente quella giusta non la senti come sbagliata.

      Elimina
  6. ma anche no.
    se uno è sbagliato per noi lo è e basta.
    significa che abbiamo commesso un errore di valutazione, cui prima si pone rimedio, meglio è! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti dicevo che la persona giusta ci fa dimenticare tutti i legami sbagliati precedenti.

      Elimina
  7. "Il giusto" rispose Veronica che si affeziona anche a quelle sbagliate, alla fine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... e non sei l'unica :-)
      Ma a noi-ci-piace così!

      Elimina
  8. Praticamente tu in due righe riesci a colpire nel segno come io non farei in un post di 20 pagine.
    Complimenti :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahah grazie e pensa che in realtà sono un chiacchierone.

      Elimina
    2. Io invece sono mezza asociale :-p

      Elimina
    3. Non è un crimine trovarsi meglio in mezzo alle righe :-)

      Elimina
    4. Allora, almeno in questa vita, mi posso ritener salva :)

      Elimina