venerdì 28 marzo 2014

Deliri.

In questi giorni sono finite due cose:
una settimana di rintontimento febbrile e una relazione prima ancora di cominciare.

Eh oh.

Mmmmmm coincidenze? Secondo me no.

Le ragazze d'oggi hanno dei poteri incredibili.

Cmq.

Avete presente quando incontrate una persona meravigliosa?

Bella dentro, fuori, sopra e sotto, simpatica, intelligente, ecc.ecc....

Io l'ho incontrata e dentro di me non è scattato assolutamente nulla.
Nulla!

Non un brivido, non un fremito, non un nodo allo stomaco, non una eccitazione da farti cantare qualche canzone allo specchio con il tubetto del gel mentre ti prepari... insomma, niente!

Il mio vero problema sono io.

Continuo a trovare persone assolutamente meravigliose che meritano qualcuno di speciale accanto, mentre io, io che sono una persona -a questo punto- inutile per la società, ecco, io non sento mai un cazzo di niente.

E quando lo sento svanisce o svanisce chi me lo provoca nell'arco di pochi nano secondi.

Non ho bisogno di essere amato, al contrario, io ho il bisogno di amare, di perdermi, di essere l'individuo debole della coppia, quello insicuro, quello dipendente, quello ridicolo, quello strafatto che guarda ogni secondo il telefono.
E questo non è un atto di arroganza ma semplicemente un desiderio, una speranza di farsi travolgere dalle emozioni ormai sempre più lontana.


Non so se mi spiego (disse il paracadute).

38 commenti:

  1. Persona bella... sopra e sotto?!
    Io sono bella anche da dietro :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi la cosa è soggettiva, puoi incontrare anche la persona più strabiliante del mondo e non sentire nulla, come puoi andare fuori di testa per una Miss Qualunque...
      Direi che è questo il bello.

      Elimina
    2. Hahahaha!
      Sì è vero, una volta avevo incontrato miss qualunque e mi aveva fatto girare non poco...

      Elimina
    3. Rispetto per le Miss eh!!! Che nonostante tutto, ci tengo alla categoria! ahahaha :D

      Il mio cuore è di pietra, ora.
      Passo e chiudo.

      Elimina
    4. Hahahaha grande Miss, tu innalzi la categoria!

      Elimina
  2. I brividi non hanno logica e non sono proporzionali alla perfezione di chi incontriamo...e per fortuna ;)

    RispondiElimina
  3. Non temere che il momento "pubblicità del Cornetto Algida" arriva per tutti. E tu starai lì a chiederti se quello scemo che controlla il telefono ogni due secondi sei proprio tu. E magari sarà pure una cozza hahahaha scherzo.

    RispondiElimina
  4. A me succedeva la stessa cosa quando volevo disperatamente togliermi dalla testa una persona sbagliata che era entrata nella mia vita.. Niente era impossibile farmi provare un'emozione.. finchè poi è accaduto e meravigliosamente sono diventata quella, come dici tu, strafatta dipendente dal telefono! Non è che hai ancora x la testa qualcun'altra?? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, assolutamente non ho nessuno in testa.

      Elimina
  5. Ti sei spiegato benissimo invece. E non penso che sia tu il problema. Forse, fino ad oggi, hai incontrato persone bellissime e meravigliose ma se non ti hanno fatto cantare una canzone sdolcinata con in mano il tubetto del gel probabilmente è perchè non erano la persona bellissima e meravigliosa adatta a te.
    E questo lo ripeto un po' anche a me, pat pat sulla spalla. :)
    Comunque, suvvia, va che non sei mica una persona inutile...un po' di alcool e passa tutto, su su! ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahaha Ecco a voi "i consigli di Olivia".
      Tu lo sai che io li seguo, vero?

      Elimina
  6. Non sei tu.
    Chissà lei dov'è.

    :-)

    RispondiElimina
  7. Ti hanno ben scritto su, non conta poi tantissimo la bellezza (intesa in ogni sua sfaccettatura) dell'altra persona, quanto il fatto che essa sia o meno su misura per te.

    E non penso quindi sia tu il problema; lo saresti se fossi una brutta persona, se buttassi il potenziale vero amore per storielle a caso. Allora si, potresti dire quello che hai detto. Ma se così non è non fartene una colpa, l'amore viene quando non lo cerchi, quando meno te ne accorgi e non lo dico per ipocrisia, per contentino o perché l'ho letto nei bigliettini dei Baci. Ci credo davvero, e l'ho visto nella mia vita. Poi non mi sembri proprio il tipo nontroveròmailamorenonriescoaprovarenulla, quindi su un sorriso, c'è abbastanza ammmore per tutti :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il buffo è che io non lo cerco, capitano incontri. E la cosa più seccante, diciamolo, è essere il responsabile del finale.

      Elimina
    2. Ma no..non credo che sia una cosa per cui sentirsi seccato. Insomma, mica è colpa tua se non trovi quella perfetta?
      Penso sia sempre meglio aspettare che accontentarsi. Mica puoi comandare i tuoi sentimenti ed eventualmente modificare il finale?
      Suuuu, quando avrai 60 anni e sarai ancora solo, FORSE potrai cominciare a disperare :-p

      Elimina
    3. Non sono per nulla preoccupato per la situazione. Io sto benissimo ora. Semplicemente fa strano che in tutto questo periodo nessuna sia stata capace di farmi sentire emozioni particolari.

      Elimina
  8. Si è vero. Poi ad un certo punto ti inebetirai anche tu, ti si scioglierà il gelato fra le mani, ti farai rosso come se avessi ancora 15 anni, ti guarderai mille volte allo specchio prima di uscire e farai tutta una serie di cose da imbecille innamorato, esattamente come tutti. Vuol dire che questa meravigliosa Lei, era la Lei di qualcun altro, la tua deve ancora arrivare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia è ferma in autogrill e si sta sfondando di menù rustichella. Già la immagino.

      Elimina
  9. Cioè mi stai dicendo che ho dei super poteri ?
    *_* uuhhh!

    Uhm... dovresti semplicemente continuare a camminare. Lei starà camminando e per "sbaglio" vi beccherete si.
    E tu sarai perso e lei sarà persa.
    Insomma, l attesa paga sempre ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cioè vedi? A me basterebbe non incontrare le altre. Nemmeno conoscerle.

      Elimina
    2. Le persone sbagliate, servono a trovare quella giusta.
      (cit.)

      Nel frattempo, bevici su :D

      Elimina
  10. Ah queste persone meravigliose sempre in mezzo ai piedi ahahahah

    RispondiElimina
  11. Paolo, parliamone.Sul serio. A me è appena successa la stessa cosa (solo che ci ho messo un tantinino in più e con più danni), ovviamente io sono la Persona Meravigliosa in questione. Lui è te, cioè, quello che, nonostante mi dica quanto sta bene con me, feeling intellettuale mille, gli manco, sta male se mi perde e blabla, alla fine della fiera non sente il brivido e quindi non mi vuole. Ma perchè????????????????????????????????????????????????
    Parliamone, su.
    Anzi, forse è meglio di no, non c'è molto da dire.
    Beviamoci su che è meglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahahaha vieni qui che c'abbracciamo!
      Cmq, accade molto spesso, in cui c'è un feeling incredibile ma un sentimento da amici. Alla fine sarebbe amicizia vera se da uno o da entrambi non ci fosse l'implicazione dei sentimenti.
      Ma come dici tu, beviamoci sopra!!

      Elimina
  12. beh io credo che le persone perfette siano troppo perfette anche per suscitare delle amozioni. Ci si innamora di un qualcosa di unico, e non di qualcosa di perfetto.
    Biosgna solo trovare quella "metà della mela" che ha "difetti" perfettamente compatibili con i nostri.
    Comunque, piacere Martina :) ho appena scoperto il tuo blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente d'accordo.
      Benvenuta! :-)

      Elimina
  13. Il mondo è pieno di persone meravigliose..
    La parte difficile è trovare le persone che ti fanno meravigliare.. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima, questa frase è perfetta!

      Elimina
  14. Credo tu abbia paura di innamorarti e inconsciamente non ti fai piacere nessuna.

    RispondiElimina
  15. Risposte
    1. Ti assicuro che ho tanti difetti ma non questo hahaha :-D

      Elimina