martedì 17 marzo 2015

Sono diventato papà

Stanotte ho sognato che ero padre di due bambini.

Marco ed Elisa.

Marco era ciccionissimo. Lo stavo portando in braccio ma pesava un quintale. Avrà avuto 2 anni.
Biondissimo e rideva.
Elisa era di 4. Capelli a caschetto, una discola che alle volte facevo fatica a trattenere con una sola mano.

Era una mattina di sabato con il sole e stavamo passeggiando in centro.



Mi sono svegliato con una bella sensazione addosso che sento tutt'ora.
Godiamocela finchè dura.
Fa solo che bene.

Sono contento che sia accaduto di nuovo, non mi ricordo se l'ho già scritto qui un paio d'anni fa. Ora verifico i vecchi post.

13 commenti:

  1. Ehm... c'è qualcosa che dobbiamo sapere?

    RispondiElimina
  2. Pensa te la mente umana... :-) fantastico!
    (metti subito Marco a dieta!) ahahhah!!!

    RispondiElimina
  3. Ehm.... Volevo chiarire che si è trattato solo di un SOGNO... pensavo si capisse.

    RispondiElimina
  4. Elisa e Marco...
    avrai voglia di conoscerli, no?

    RispondiElimina
  5. mi è venuto un colpo.. pensavo fosse vero! AHhaha

    RispondiElimina
  6. Avevi mangiato qualcosa di strano? :)

    RispondiElimina
  7. che bello... anche a me è capitato. La prima volta ero (mi sentivo?!?) giovanissima, e un po' mi impressiono'!

    RispondiElimina
  8. È vero ci si sveglia sereni.... io sogno spesso di avere gemelli... l'ultima volta ho sognavo di farli nascere e poi subito li portavo a festeggiare capodanno sulla neve... madre snaturata! :)

    RispondiElimina