martedì 10 aprile 2012

Hello, I love you. Won't you tell me your name?

...cantavano i doors.

E' inutile girarci attorno.

Sono innamorato.

Innamorato di una ragazza che non avrò mai.
Una ragazza che è già di un altro.
Lontana, lontana, lontana.

A me rimane solo l'immagine marchiata a fuoco nel cuore e scolpita con rabbia nella mente che appesantisce anima e corpo.

Come faccio a sognare adesso che non c’è più il personaggio principale delle mie fantasie?

Non potrò guardare quegli occhi dolcemente penetranti.
Non sarò io a farla ridere.
Non bacerò il suo viso di porcellana accarezzato dai quei capelli neri come la pece.
E nemmeno potrò tentare di capire il suo modo così particolare di esprimersi, che adoro.

Ok. È inutile fare l’inventario di cosa non potrò e non sarà.
Non mi hanno messo al mondo per contare i morti.

Ma non sono stupido.
Non è una cottarella.
Non sono tipo da cottarella (ecco a voi l’uomo duro e puro, come no).
Ammetto che non salto da una donna all'altra e quando una ragazza mi entra nella testa - e nel cuore - ci rimane per molto tempo.

E lei mi piace davvero.
Troppo.
Quel troppo che diventa incontenibile se non riesci a darlo. Che ti esplode in mano se passa il tempo massimo.
Io che ci metto una vita prima di farmi coinvolgere emotivamente da qualcuno.
Io che raramente sento le farfalle nella pancia.
Mi sembrava la volta buona.
Il sogno di una vita.
Mi sembrava tutto tranne questa tristezza nera.

Quello che crea disagio, non è il non avere lei.
Ma è il vuoto che lascia dopo che hai capito che non l’avrai.

E ora mi sento al buio.

PS: grazie per i commenti nel post precedente.
Siete stati davvero cari. Tutti.

11 commenti:

  1. E dire che già stavo ballettando sulla sedia con in mente la bella canzone da te citata...Mi spiace tanto Paolo, per quel poco che ti ho letto mi sembri un ragazzo tanto carino e intelligente...Va beh, facciamo che ripasso quando ho un consiglio intelligente da dire...

    RispondiElimina
  2. Io ti prendo sempre per il culo...questa volta faccio la seria!
    Ecco perchè ultimamente questi post pieni di tristezza, malessere, in cui ti buttavi sempre giù e parlavi ossessivamente...povero...
    Purtroppo quando fai questi amari bilanci, non è sempre facile affrontare la realtà (di merda!)...vorrei dirti che al mondo di gente c'è ne è tanta...ma credo che in questo momento sia inutile, riempirti la testa di parole, moralismo ecc...
    Pensa semplicemente che se è andata così è perchè evidentemente la vita, forse ti riserverà opportunità migliori...insomma ci deve essere pur un senso se le cose vanno in questa maniera!
    Forse quando incontri la persona giusta...ti rendi conto anche che oltre a quella non c'è soluzione diversa, non c'è ripiego, non c'è via di uscita è quella è basta...tu da come scrivi sembra che hai avuto la stessa sensazione...
    Poi non capisco mai una cosa, perchè la gente migliore a questo mondo non si può avere...bah...
    Trottolina

    RispondiElimina
  3. eh... c'è da star male. e tanto.

    ma un senso, come dice trottolina, c'è. e anche se non l'hai ancora trovato, c'è.
    fidati.
    a volte quel che sembra impossibile e inspiegabile, diventa chiaro col tempo.




    fede

    RispondiElimina
  4. Ti faccio un pat pat, per niente di circostanza sul capino.

    Sono solidale, un po' perché ci sono passata, un po' perché so che il tempo che ci vuole è variabile, ma di sicuro non brevissimo.

    Forza e coraggio, ché le belle persone diventano ancora più belle quando escono dal tunnel :)

    RispondiElimina
  5. Dai, dai... semplicemente, anche se sembrava, non era Lei. Questo non significa che non faccia male, ma è una consolazione mica da poco!
    abbraccino.

    RispondiElimina
  6. Diciamo che ha ragione il buon Liga "si fa presto a cantare che il tempo sistema le cose, si fa un po' meno presto a convincersi che sia così" però questa è la verità. Presto o tardi passerà anche questo.
    La mia beve storia: ero innamorata (corrisposta o no non l'ho capito ancora adesso) 'na tragedia... ma poi è arrivato John, non l'ho cercato, è arrivato, e credimi... è tutta un'altra storia!!
    P.S. e non stare al buio, non sai quante cose ti perdi! =) =) =)

    RispondiElimina
  7. Solitamente rispondo ad ogni commento.
    Però è un periodo in cui non mi vengono molte cose da scrivere. Questo non toglie nulla al fatto che i vostri commenti li ho sentiti come una carezza sul mio viso.

    Grazie davvero.

    RispondiElimina
  8. commento solo adesso perchè non so bene cosa scrivere...so che in certi casi le parole sono poco di conforto, ma penso che ti abbiano già scritto tutto quello che c'è da dire in questo caso, nei commenti precedenti.
    E' dura, soprattutto quando ci sei ancora dentro con tutti e due i piedi, ma piano piano se ne esce. Te lo dice una che non ci credeva...
    un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Se io fossi quella ragazza e leggessi per caso cio' che hai scritto mi innamorerei. ;)

    http://hereinspaceandtime.blogspot.com

    RispondiElimina