lunedì 20 gennaio 2014

La gelosia nuoce gravemente alla salute... degli altri

La mia prima ex (e si parla di annoni fa) ha un record con il sottoscritto.
Quello di averlo mollato 11 volte in due anni.

Insomma, niente male.

Nella precisione mi ha mollato in:

- stazione centrale con tanto di piazzata pubblica (odio le scenate)
- davanti all'università
- al parco (in cui ho perso il portafoglio in quel melodramma)
- a casa mia
- a casa sua due volte
- per telefono le restanti.

Stava anche per mollarmi al supermercato ma l'ho fermata in tempo. Mi sembrava brutto farlo senza nemmeno sfruttare gli sconti di giornata.


Il motivo sempre lo stesso: gelosia ossessiva, compulsiva, teatrale.


Uno potrebbe chiedersi "ma chissà cosa avrai fatto per farla ingelosire così tanto".

Oddio, uno che vive la sua prima storia importante, che ha occhi solo per lei perchè tutto è nuovo, perchè tutto è bello, ecc... che motivi avrebbe per far ingelosire?

Nessuno, appunto.

Una volta mi disse: "Visto che tu non sei geloso, sappi che per me la gelosia è amore, dimostra quanto ti amo".
Non ho mai sentito una stronzata più grande!

Andare da lei era come passare il metal detector di un aeroporto (prego fornisca cellulare e portafoglio per i dovuti controlli). Giusto per...

Io la lasciai una volta. Quella ultima e definitiva.

Morale 1:
Le cose bisogna farle bene, una volta sola.

Morale 2:
La gelosia annebbia le menti e la realtà. E lascia cicatrici inutili a tutti.

Morale 3:
Casco ben allacciato, luci accese anche di giorno e prudenza, sempre!
Ah no, questo è per chi va in moto.




E' che avendo passato il sabato sera a raccogliere i cocci di un amico, mi sono venuti in mente brandelli di passato.

35 commenti:

  1. ahahahaha sei proprio un fagiolone e non ti smentisci mai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pradella, sai che io sono sempre pieno di sorprese :-P

      Elimina
  2. Io non sono gelosa. Io uccido. muhahahahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha questa frase l'ho già sentita!

      Elimina
  3. Chi non è geloso non può capirla la gelosia... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volendo si potrebbe anche capire, il problema è quando diventa patologica.

      Elimina
  4. Caspita, certo che anche tu per farti mollare 11 volte in due anni (e riprendertela) devi essere proprio masochista.
    O meglio: ti garba farti sfrantumare le palle da una così.
    In ogni caso: PERVERSO!

    Vale A

    PS: parlo io che son stata 2 anni con uno geloso anche delle mie amiche. Dopo un sacco di scenate (ad cazzum, perché mi chiamava 40 volte al giorno e se non mi chiamava stava con me) e un sacco di lacrime, l'ho mollato. Dio quanto m'incazzo adesso se ci ripenso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia era gelosa di tutto e tutti. Tu non hai idea di quanta incazzatura "post mortem" abbia avuto... mi sarà durata altri due anni come minimo. Però che soddisfazione averla piantata.

      Elimina
  5. Ah io queste persone gelose proprio non le capisco (-_-;) ahahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahaha per cose senza importanza, nemmeno io.

      Elimina
  6. Un po' di gelosia è normale quando si è innamorati...ecco, basta che non diventi un'ossessione/possessione.

    Comunque tu mi batti, mio caro...che io pensavo che esser mollata due volte in un anno fosse già tanto... :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due volte, che vuoi che siano... mi ricordo che ad ogni telefonata mi aspettavo un "non possiamo andare avanti così, è finita". Sfibrante!!

      Elimina
  7. Io la lasciai una volta. Quella ultima e definitiva.
    Grande!!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che è stata una delle soddisfazioni più grandi della mia vita. Soprattutto la sua risposta: "stai scherzando???"

      Elimina
  8. Io, dopo 6 anni di storia (che continua ancora, we!) ho passato dei momenti orribili... Tutto a causa di una collega che doveva sfogare le sue frustrazioni sul mio fidanzato, chiamandolo alle 5.30 del mattino per sfogarsi.
    Capisci che anche se lui non faceva nulla di male (le rispondeva al telefono), io qualcosa di male nel gesto di lei, ce lo vedevo eccome.
    Ora non la vediamo nè sentiamo più (causa cambio di sede), ma sto sempre all'erta! questo per farti capire che se è infondata la gelosia fa male, ma non bisogna nemmeno essere troppo permissivi, altrimenti rischi di farti mettere i piedi in testa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è vero, è fondamentale mettere i paletti. Lo faccio anch'io quando mi capita. Perchè l'intimità bisogna pure preservarla :-)

      Elimina
  9. Ciao, piacere...carino il tuo blog. Ti dico la mia; io non sono una persona di base gelosa ma lo divento quando mi sento insicura...quando avverto pericolo che l'altro possa allontanarsi insomma...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio.
      Sì, l'insicurezza penso sia uno dei principali fattori scatenanti.

      Elimina
  10. Nella sponda di quello non gelose. Sarò cogliona, che mi fido troppo.
    A volte il mio fidanzato mi rimprovera, dicendomi che potrei almeno fingere un po' di sana gelosia. Bah...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' capitato anche a me. Anche se non faccio molto testo.
      Non lo ero perchè non ero innamorato.

      Elimina
    2. Quindi non gelosia uguale non amore??

      Elimina
    3. Come dicevo, non faccio testo.
      Non mi sento di darti una risposta perchè non sono un esperto
      di queste cose, posso solo dirti la mia esperienza personale... quando non sentivo gelosia era perchè non ero totalmente coinvolto nel rapporto. Poi esiste gelosia e possessività, ma questo è un altro discorso.

      Elimina
    4. L'amore non porta necessariamente alla gelosia e la gelosia non porta necessariamente all'amore.
      Ad esempio una volta ho perso tempo con un coglione...ok?io ero MOOLTO gelosa di questo, e ne avevo tutti i motivi tra l'altro, credo che lui lo facesse per tenermi ''stretta''. In qualche modo se non mi avesse ingelosita in tutti i modi esistenti io l'avrei mollato mooolto prima risparmiandomi anche tanto tempo buttato. Non l'ho mai amato.
      ERa solo gelosia, non amore.
      Poi io credo che un po' di gelosia ci sta sempre, ma quella per amore, non quella sterile alla cui base ci sono i giochetti per incatenarti.

      Elimina
    5. Sì è vero, condivido tutto quello che hai detto. Alle volte capita che sia la gelosia a tenere legate due persone.

      Elimina
  11. Il mio primo ragazzo l'ho lasciato principalmente per disperazione della sua gelosia. A posteriori, mi promise in mille modi che sarebbe cambiato ma non era certo mia intenzione cambiarlo, perché credo che essere se stessi sia fondamentale. Inoltre sono una che non lascia così per spaventare, semmai lo faccio una volta sola ed è quella definitiva. Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha detto una cosa che mi piace molto e che condivido "ma non era mia intenzione cambiarlo".

      Elimina
  12. Mia sorella ci ha perso 10 anni con uno così, che diventava pure violento. Peccato, perché era simpaticissimo... ma morbooooooooso. Fosse stato per lei, avrebbe chiuso molto prima, ma lui a forza di suppliche le è stato aggrappato per gli ultimi 3 anni. Va riconosciuto a mia sorella di averlo cornificato, però. Tie' XD
    Io sono gelosa, lo ammetto: ma stando con uno sposato, concedimelo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molte volte le storie vengon trascinate per molto tempo e la cosa buffa è che questo periodo è molto più lungo di quello bello, in cui si stava bene. Ma non è facile mettere fine alle storie, purtroppo.

      Elimina
  13. A tal proposito ecco come la penso : http://dimagriscicongusto.blogspot.it/2012/06/come-geloso-io-soffro-quattro-volte.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono sempre chiesto se la persona giusta fa provare anche un sentimento delicato come la gelosia.

      Elimina
    2. Secondo me si.
      Ma io odio la gelosia, mi fa stare male e per l'appunto il link di cui sopra.

      Elimina
  14. Io, la gelosia, è un sentimento che non capirò mai...poi magari sono un alieno, ma perché avvelenarsi il sangue così, per nulla?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente stando accanto a chi la vive male è difficile, se non impossibile, da capire. Poi con diverse esperienze, ho colto altri aspetti.

      Elimina
  15. Ritieniti fortunato io sono stata lasciata dal mio ex per lo stesso motivo un numero imprecisato di volte...una di queste in campeggio in Croazia..peccato che la macchina era sua ed io sono rimasta laggiù con la tenda ed a piedi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow che bastardata... A me invece diceva "lasciami qui che torno a casa da sola".
      Fenomeni!!

      Elimina