giovedì 13 giugno 2013

He was me

Agli innamorati non servono le sveglie alla mattina.
Questa perla di rara ovvietà l'ho snocciolata durante un mio aperitivo - comizio.

Perchè ho un amico che s'è innamorato e dorme 3 ore per notte.

E ci soffre.

"Ma perchè ci soffri?"
"Perchè lei ancora non sa cosa fare..."
"Si è lasciata ieri dopo 4 anni, dalle tempo."
"Non è facile."
"Lo so, ma almeno che si riordini le idee, un po' di ossigeno..."
"Ci sentiamo ogni giorno."
"Perfetto! Vedi di diventarle amico, mi raccomando, che poi sì che ci stai male il doppio."

Purtroppo lo so bene.
Staccarsi dalle persone a cui teniamo è molto difficile.
E' una richiesta crudele quanto necessaria.
Perchè tu vorresti abbracciarla, guardarla, parlarle, farci l'amore e ridere assieme.

E invece no.

Ci sono dei tempi e modi da rispettare.
Perchè se non li rispetti, il rischio di bruciare tutto è lì dietro che ti aspetta.

Secondo voi mi ha ascoltato?
Certo che no.

E ora anche lui si è tuffato con la faccia sul cuscino, piangendo e cantando canzoni melodrammatiche.


Toh, mi ha ricordato tanto qualcuno...



32 commenti:

  1. Risposte
    1. meno male che ci sono io hahaha :-)))

      Elimina
  2. una volta una persona mi disse che "l'amore è l'arte paziente di quell'attesa che, mentre consuma "impazienza", resta. rimane. aspetta!"
    Credo sia vero, credo difficile
    ps. anche io non ti avrei ascoltato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì lo so, forse nemmeno io mi sarei ascoltato :-)

      Poi sai, pensi alla situazione dell'altra persona e pensi "beh, dai forse sì" :-)

      Elimina
  3. Dammi il numero del tuo amico perché siamo nella stessa situazione a parti inverse. E io non riesco a piangere e neanche a cantare cose melo drammatiche. Al massimo scrivo e non dormo. Mi manderà in manicomio questa cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hehehehe
      L'importante è avere uno sfogo e la scrittura aiuta, lo so perchè è dal 2004 che apro blog come se piovesse hahaha :-D

      Cmq vedrai, la tua pazienza verrà ripagata :-)

      Elimina
  4. Pure io non ti avrei ascoltato (come non ho mai ascoltato nessuno in questioni amorose, del resto), e ora starei con la faccia appesa rispolverando le mie compilations 'Sull'orlo del baratro' vol. 1 e 2...probabilmente avrei prodotto anche un volume 3.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahaha
      la sordità amorosa è una cosa che è capitata spesso anche a me... anzi, io diventavo proprio ottuso :-D
      Vuoi sapere quante canzoni non ascolto più perchè pregne di ricordi struggenti e/o struggevoli?

      Elimina
  5. Stavo parlando proprio d'amore in fb... Uhm.. Se vuoi aggiungimi :)
    Insonnia d'amore che brutto... Ma che bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh avete fatto un gruppo in cui si disquisisce di amore?? Che bello! :-)
      Diciamo che il ricordo è bello, ma il momento in cui vivi l'insonnia... beh... :-)

      Elimina
  6. Teneroooo! Però si, effettivamente ora deve farla respirare e magari aspettare anche dei suoi segnali per procedere oltre. Lo so, ora per lui è difficile e se è così preso diventa ingestibile. Ma tu, da amico, non demordere;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io cerco di tirarlo un po' in qua con qualche dritta... anche perchè ho talmente tanti errori alle spalle, che qualcosina l'ho imparato ehehehe :-)

      Elimina
  7. Oddio spero non ti abbia ricordato te stesso perchè in quel caso sarei costretta a chiamarti Britney,o peggio...Miley.
    E noi questo non lo vogliamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miley potrebbe anche sembrare un nome da maschio, non sia mai! -_-"

      Elimina
  8. Povero..dai inviagli una pacca sulla spalla da parte mia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri gli ho fatto un "pat pat" da parte tua :-D

      Elimina
  9. Anche io mi trovo nella tua stessa situazione: mi ritrovo a dare consigli sentimentali ad una mia amica…
    Il problema è che lei mi ascolta…e questo mi preoccupa un po’, dato che non sono bravissima in queste cose!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahaha bene dai!
      Avessi io le tue amiche! :-)

      Elimina
  10. toh, chiunque legga questo post almeno una volta si sarà trovato ad essere quel qualcuno.
    diffidare da chi lo nega :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahaha probabile.
      Che poi quando sto male voglio stare ancora peggio e mi ascolto musica deprimente

      Elimina
    2. il grande classico, il ciclo autoalimentante della depressione! :)

      Elimina
    3. E' assolutamente un must!

      Elimina
  11. Il tempismo nella vita è tutto. Tutto si riduce a una fottutissima questione di tempi che devono coincidere, essere attesi, essere anticipati. Quanto è difficile barcamenarsi in tutto questo? E' quasi impossibile gestire il tempo.
    Sono solidale con il tuo amico.
    Tu gli hai dato un ottimo consiglio ma, si sa, i consigli degli amici quasi mai vengono ascoltati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è impossibile gestire il tempo e tenersi a freno.
      Però qualcosina si può fare dai :-)

      Elimina
  12. Oh porello :(
    Per convincerlo potresti dirgli che lasciando perdere potrebbe scampare alla teoria(che non è quella del Max che se sei amico di una donna non ci combinerai mai niente mai)secondo cui, colui che arriva dopo la fine di una storia lunga e tormentata, non sarà mai "quello giusto", ma solo un traghettatore che rimetterà insieme i cocci accompagnandoti per un periodo x dalla sponda della batosta precedente alla sponda successiva, che solitamente e' quella buona, permettendoti di vomitargli addosso tutto lo schifo provato per la storia precedente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahahaha il suo destino è segnato, non c'è nulla da fare!
      Speriamo di no va', che poi con tutte quelle lacrime ci sono reumatismi per tutti.

      Elimina
  13. Posso dire che capisco il suo masochismo? Stagli vicino, anche se non ti ha ascoltato...dai... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io lo capisco, speriamo si possa recuperare qualcosa!

      Elimina