venerdì 28 giugno 2013

Tregua?


Quando potevi non volevi, quando vorrai non potrai...

Ecco.
Io e questa frase abbiamo litigato spesso.

Facciamo una tregua?

31 commenti:

  1. e verrà il momento in cui vorrai e potrai.
    crediamoci, no?
    :)

    RispondiElimina
  2. Questa frase è l'origine di tutti i mali, ora che ci penso...

    RispondiElimina
  3. Nel mio piccolo sto cercando di invertire la tendenza: Quando voglio, posso e basta. Senza se e senza ma.
    Almeno so che ci ho provato.. poi se proprio non si può non ho rimpianti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è non avere il rimpiato per non averlo voluto prima, quando si poteva. E' questo che temo di più

      Elimina
  4. Quando vuoi, puoi. E anzi,devi! Unico mantra sempre e comunque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehe vero, oppure cogliere l'attimo (quando ci si accorge dell'attimo)

      Elimina
  5. Quando vorrò, non potrò. Lo so.
    E ora che posso, non voglio.
    Come la mettiamo? :D
    Tutti nella stessa barca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Almeno ci si fa compagnia e si rende il viaggio più piacevole :-)

      Elimina
  6. Eh...purtroppo il nostro volere non viaggia quasi mai con gli stessi tempi del nostro potere, ma quando succede è un momento
    di felicità assolutamente perfetto!
    Perciò se si vuole veramente, e sottolineo veramente, qualcosa testa bassa e via, alla conquista dell'obbiettivo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto e tutti aspettano il momento perfetto :-)

      Elimina
  7. concordo con Princess: quella frase è l'origine di tutti i mali.
    Se riuscissimo a far combaciare il volere con il potere saremmo a posto...però, forse, sai che noia? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che quella noia, quasi quasi, potrebbe piacermi :-)

      Elimina
  8. Prova a credere che invece potrai. Perchè se ci credi quel traguardo è più vicino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema sta sempre nell'accorgersene in tempo!

      Elimina
  9. Manuela dice che siamo tutti nella stessa barca...da crociera xD

    Vabè dai, sdrammatizziam...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahaha e mangiare a sbaffo!!!
      certo che bisogna sdrammatizzare altrimenti sai che vita :-)

      Elimina
  10. eddai, su....sbottona il colletto della polo della camicia e buttati, no?!


    (Ascolta me che sto 3 ore anche a scegliere il detersivo per i piatti)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahahaha a me creano indecisioni i sughi pronti perchè mi perdo negli ingredienti e poi non ci capisco più nulla

      Elimina
    2. Ti consiglio il pesto alla siciliana barilla,tra i sughi pronti è il mio preferito.L'ho anche replicato benissimo a casa...modestamente.

      Elimina
    3. Lo proverò. Io di solito vado di amatriciana e arrabbiata.

      Elimina
  11. (tra polo e camicia ci stava una o::::chiedo scusa!)

    RispondiElimina
  12. Risposte
    1. Sì, ma è un discorso del tutto generale.

      Elimina
  13. ti aspetto al livello 17, solo allora potrai dire di aver conosciuto la Frustrazione (ma anche la sensazione di onnipotenza che si prova a passare il turno senza cheating)

    RispondiElimina
  14. 'sta frase m'ha sempre messo addosso una tristezza infinita...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, vero, perchè nasconde la vera sconfitta secondo me

      Elimina