giovedì 26 giugno 2014

Break veloce

Per dire che sono un filo perplesso.
 
Se spesso la paura è stata un motore per farmi andare avanti di più, per spingermi oltre e uno stimolo per evitare di non farcela... ebbene, ora, sento che mi sta bloccando.
 
Così, pour parler.
 
Ho questa sensazione.
 
(Certo, mai come la nostra nazionale, ci mancherebbe).
 



PS: era questo il post smarrito... sì ok, non vi siete persi nulla.

23 commenti:

  1. Al momento non ho perle di saggezza da regalarti, ma ho appena comprato il libro "la paura è una sega mentale"...quando ho finito te lo passo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahahah ma mica sono preso così male!
      Era giusto una sensazione...

      Elimina
    2. Meglio prevenire che curare :P

      Elimina
  2. Forse ti sta bloccando perché quello che c'è dall'altra parte della paura non è così vitale per te?
    Comunque la paura non esiste, basta!
    E niente battute sulla Nazionale xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La paura esiste eccome e di nome fa "montagne russe"! :-\

      Elimina
    2. hehehe :-)) che ce voi fa'...

      Elimina
  3. di solito io ho paura per due cose:
    o perchè dall'altra parte c'è qualcosa che potrebbe essere bello per me e quindi ho paura a saltare.
    oppure ho paura, anche se non è propriamente paura, quando le situazioni non mi sono mai del tutto chiare. e non voglio sbagliare.

    però, le sensazioni sono passeggere, vengono e vanno. un po' come i marinai e davvero non so da dove mi sia uscito questo parallelismo.
    ufff, sto diventato troppo seria...fa qualcosa!!! ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... Qualcosa di bello che potresti rovinare in qualche modo, vero? Capisco...

      Te e i tuoi marinai, mora! hahahaha
      Oh mi raccomando che senza ancora tatuata non vale eh? ;-)

      Elimina
  4. Tu mi hai regalato una fottuta perla di saggezza :-DDD

    RispondiElimina
  5. Vai di grappini, vedi come passa tutto :D

    RispondiElimina
  6. Un filo di paura anche io.
    Ho deciso che me la rischio.
    Meglio tentare, mettersi in gioco.
    Ti pare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai vai vai, si vive solo una volta!

      Elimina
  7. Risposte
    1. Hahaha male che vada mi prendo una zigomata.

      Elimina
  8. Io di solito ho paura a giorni alterni. adesso che l'ho capito, aspetto il giorno giusto e... zac - fatto. Poi il giorno dopo me la faccio sotto ma tanto ormai l'ho fatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai benissimo ad approfittare dei giorni migliori hehehe

      Elimina
  9. la nazionale è diversa da tutti di default

    RispondiElimina
  10. la pura è altalenanza di emozioni...
    non tutte belle, ma tutte percepite...
    un cazzo di casino, a dirla tutta

    RispondiElimina